Close Map
Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
Lastra a Signa On Tour
Menu
Da scoprire Borghi

Porto di Mezzo

Porto di Mezzo  

San Pietro al Porto di Mezzo
Share via Email Share via Facebook Share via Twitter Print

L'antico scalo mediceo per la città di Firenze

Il borgo di Porto di Mezzo si sviluppò lungo il fiume nel corso del XIII secolo, come scalo fluviale e porto di partenza di un traghetto che collegava le due rive del l'Arno.
A causa dell'antica collocazione su un isolotto, in un punto il cui il fiume si divideva in due rami, prese il nome di "Mezzana a Signa"

Prima dell'unione dei paesi di San Martino a Gangalandi e di Lastra a Gangalandi nel comune di Lastra a Signa, dipendeva dal comune di San Martino.
Nel medioevo il borgo divenne il "Porto di Firenze", il principale scalo fluviale commerciale nei possedimenti fiorentini, utile per i collegamenti con lo sbocco al mare di Livorno.