Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
Close Map
Lastra a Signa On Tour
Menu
Villa Caruso Bellosguardo

BOTANICA

8.edizione della Mostra mercato di piante e fiori

BOTANICA

8-9 aprile 2017

Villa Caruso Bellosguardo - Lastra a Signa

scarica qui il programma

vedi il video

Il Comune di Lastra a Signa e l’Associazione Villa Caruso presentano al pubblico, agli espositori e agli amanti del giardinaggio e soprattutto della natura, la VIII edizione di Botanica, una manifestazione che coniuga temi artistici, scientifici e di conoscenza e salvaguardia del patrimonio vegetale con particolare attenzione alle varietà antiche e recuperate.
Il parco storico monumentale di Villa Caruso per l’occasione accoglierà espositori e produttori di fiori, arbusti e piante nonché stand gastronomici di cibi di strada, uno stand di cucina vegana con proposte a base di canapa e birrifici artigianali.
La manifestazione in questa edizione avrà come tema la biodiversità e si avvale della collaborazione dell’ Istituto Agrario di Firenze, l’associazione delle Donne in Campo, facente parte della Cia – Confederazione Italiana Agricoltori, l'Istituto Agrario di Firenze
Nell’arco dei due giorni si potranno visitare il parco della Villa e il Museo Enrico Caruso, la mostra fotografica  "il Bello di Bellosguardo e oltre" di Daniela Corsini allestita all’interno della ex-cappella gentilizia e una mostra di incisioni a cura di Antonio Giani che verrà ospitata all’interno della villa.

All’interno della manifestazione:

* "Il giardino dei profumi" : artigiani profumieri in vetrina!

* Istituto Agrario di Firenze con i seguenti progetti

   Prodotti della scuola presso lo stand

   Progetto Centro Avicolo - Selezione di Razze Autoctone.

   Progetto Didattico Sostenibile - Itagr - Fungaia

   Comitato dei genitori.

   La Fisica che stupisce

* Funghi Espresso una startup innovativa,che produce funghi freschi in modo sostenibile e naturale,utilizzando il fondo di caffè proveniente dai bar e dai    ristoranti del territorio come substrato per la coltivazione.

Il modello Funghi Espresso è ispirato alla teoria della Blue Economy dove gli scarti di ciclo produttivo sono riutilizzati in altri cicli produttivi,in un effetto chiamato a“cascata”, con un recupero o riciclo che genera nuova energia, nuova ricchezza e nuovi posti di lavoro.

* “Adesso piantiamola!”

Nello spazio di Donne in Campo l’associazione regionale delle imprenditrici agricole della Cia. Non più solo mimose, ma un’azione “verde”, un atto concreto, per “dare la vita” contro la violenza. Donne in Campo Toscana ha scelto la pianta di lavanda che sarà venduta per raccogliere fondi che andranno a sostegno dei centri antiviolenza del territorio fiorentino.

* La bottega di Geppetto

Laboratorio per la costruzione di giocattoli e sculture in legno recuperato.

Immagina un furgoncino carico di legno recuperato…
Immagina di poter scegliere tra i pezzettini di legno quelli che più ti piacciono…
Immagina di costruirti con questi un giocattolo o una scultura…
Immagina di avere a tua disposizione tanti piccoli attrezzi da falegname e come Mastro Geppetto, di dare vita alla tua creazione…
Immagina di portare a casa il frutto del lavoro prezioso della tua fantasia…

I laboratori creativi di Fantulin consistono nell’allestimento di uno spazio dove i più piccoli e perché no, anche i babbi, le mamme e i nonni, con l’aiuto degli operatori, possono, riscoprendo il magico momento di far crescere sotto i propri occhi un giocattolo, una scultura, un pupazzo, utilizzando materiali poveri e tradizionali, quali legno, paglia, stoffe, cuoio, lane, etc…

Partecipazione  al  laboratorio di Fantulin gratuita, compresa nel biglietto di ingresso